Libero Consorzio Comunale di Trapani

Turismo Accessibile in provincia di Trapani

Di provincia turisticamente accessibile ai turisti disabili se ne parla da tempo, nell’estate del 2008, con un progetto-pilota avviato dalla Provincia Regionale di Trapani grazie alla sensibile attenzione dell'allora Assessore Provinciale Dott. Lo Sciuto Giovanni, e dal lavoro della società SCAM, dalle parole si è giunti alle realizzazioni concrete con il progetto Ermes: “per un turismo senza barriere in provincia di Trapani”.
Grazie al progetto-pilota del 2008, che ha portato alla qualificazione di personale specializzato nell’accompagnamento di soggetti con disabilità in alcuni siti turistici e archeologici della Provincia e con la redazione di un depliant promozionale con informazioni sulle strutture ricettive del territorio,  l’amministrazione ha maturato la decisione di costituire il coordinamento provinciale, che ha messo in rete tutte le istituzioni pubbliche con competenza nei settori del Welfare, della sanità e del turismo, a cominciare dall’impegno dei sindaci e dagli assessori dei 24 comuni.

 

Grazie a questo lavoro si è riusciti ad avere un’idea chiara sui servizi e le caratteristiche delle strutture ricettive, nonché sulle potenzialità economiche del turismo sociale, in particolare dei turisti diversamente abili, perché il disabile non viaggia mai da solo.
Ed è con queste premesse che è stata costituita a Trapani l’associazione Ermes, affinchè il turismo sociale sia una realtà nel nostro territorio. L’associazione Ermes nel corso degli anni con convegni ed eventi, ha lavorato per promuovere il turismo sociale, ed ha anche dato una mirata e specifica formazione professionale agli operatori turistici, affinché maturassero sia una sensibilità verso il turismo sociale che una visione imprenditoriale più allargata.